I SEMINARI ALLA DERIVA - del sac. dott. Luigi Villa

Aller en bas

I SEMINARI ALLA DERIVA - del sac. dott. Luigi Villa Empty I SEMINARI ALLA DERIVA - del sac. dott. Luigi Villa

Message  Javier Dim 05 Avr 2020, 1:57 pm

I SEMINARI ALLA DERIVA - del sac. dott. Luigi Villa


Perché Paolo VI ha permesso
che, in Francia,
venisse fatta la sostituzione
dei “Seminari“ in “Collegi”
e in “Case del giovane”, dove
“provare” la “vocazione” e la
“libertà”? E perché ha lasciato
che gli “Studi” e le “Regole”
venissero adattati ai personali
“esperimenti”?


E perché Paolo VI permise e
volle quell’inaudito moltiplicarsi
delle “riduzioni allo stato laicale”,
sì che perfino il cardinale
Danielou, su La Croix del 13.3.
1970, ebbe a dire: «Sarebbe bene
di non accordare tanto facilmente,
perché un impegno
preso deve essere tenuto»
1.


Comunque, più che “crisi di vocazioni”,
si potrebbe dire “crisi
della vocazione”! La stessa
Gerarchia del Vaticano II – Duce Paolo VI! – ha trattato
i Seminari come non sapessero più che cosa farne!


E così furono bistrattate o soppresse le Regole, le Leggi,
Statuti, lasciandoli usare secondo i “desiderata” dei singoli
seminaristi (?!) e il loro libero arbitrio. Furono aggiunte,
persino lezioni sull’iniziazione sessuale, come
vuole, tuttora la “legge-quadro sulla formazione dei seminaristi”!



Ed ecco cosa ne disse lo stesso cardinale Garrone a l’A. F. P.:
«Noi non abbiamo il diritto di fare dei nostri (?)
seminaristi degli “obsédés” per ignoranza, come si fa
oggi (!!), all’estremo opposto, degli “obsédés” per abuso
di informazione»
(“Le Monde”, 20.3.1970).


Continua...

I SEMINARI ALLA DERIVA - del sac. dott. Luigi Villa Don-luigi-villa
Javier
Javier

Nombre de messages : 4100
Localisation : Ilici Augusta (Hispania)
Date d'inscription : 26/02/2009

Revenir en haut Aller en bas

Revenir en haut


 
Permission de ce forum:
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum